ProNet-IoT


La soluzione flessibile per connettere il mondo degli oggetti al mondo digitale

Cos'è ProNet-IoT
ProNet-IoT è un innovativo framework di integrazione costituito da un un'interfaccia di comunicazione hardware e da un software di controllo dedicato. L'innovativo approccio di integrazione prevede di considerare qualsiasi dispositivo (macchine, robot, sensori, PLC, dispositivi indossabili) un oggetto con cui poter comunicare all'interno di una rete. Grazie alla nostra interfaccia modulare possiamo comunicare in modo semplice ed efficace con i più diffusi bus di campo, creando i presupposti per connettere il mondo degli oggetti (Internet of Things) al mondo digitale.
Attraverso ad un software di controllo multi-livello possiamo monitorare e gestire il flusso di dati in tempo reale, sviluppare algoritmi di controllo avanzati, creare scambio dati con i software gestionali (ERP & MES) e realizzare interfacce di controllo per PC, Tablet, smartphone e dispositivi indossabili.
I vantaggi di ProNet-IoT

Flessibilità

Integrazione potenziale con qualsiasi dispositivo e applet aziendale (macchine, robot, sensoristica, dispositivi indossabili, etc)

Produttività

Aumento delle prestazioni aziendali attraverso incremento del workflow, set-up automatici, e collaborazione tra i dispositivi.

Qualità

Miglioramento della qualità attraverso un monitoraggio continuo e memorizzazione in database.

Agevolazioni fiscali

ProNet-IoT possiede le caratteristiche per godere delle agevolazioni fiscali previste nel Piano Nazionale Industria 4.0.
La tecnologia di ProNet-IoT
ProNet-IoT è un'architettura hardware/software multilivello la cui caratteristica principale è la flessbilità. La piattaforma è composta da tre livelli che vengono configurati per ottimizzare prestazioni, costi e dimensioni. L'utilizzo di linguaggi di programmazione di alto livello e la possibilità di scegliere l'hardware più adatto per ogni applicazione rende ProNet-IoT scalabile e performante e ci permette di controllare potenzialmente qualsiasi tipo di dispositivo.

Il primo livello consiste in un'interfaccia utente (Human-Machine Interface) chiamata ProWeb per monitorare e comandare il sistema da PC, tablet e smartphone. ProWeb è un'interfaccia utente basata su un'applicazione web personalizzabile, moderna e semplice da usare.

ProWeb comunica con il Controllore di Alto Livello (CAL) il quale rappresenta il centro di calcolo più importante di tutta la piattaforma. I compiti principali del CAL sono: ricevere comandi dall'interfaccia utente, distribuirli ad uno o più Controllori di Basso livello (CBL), elaborare i dati provenienti dai CBL ed inviarli all'interfaccia utente. Il software è sviluppato con linguaggi di alto livello (C++, python, matlab) che garantiscono flessibilità, prestazioni elevate e non dipendono dall'hardware su cui operano. La scelta dell'hardware, infatti, è indipendente dal software e viene eseguita sulla base delle specifiche di potenza di calcolo, costi ricorrenti e dimensioni massime richieste dal cliente.

Il controllore di basso livello monitora, controlla ed elabora in tempo reale i segnali elettrici provenienti dal mondo fisico e comunica costantemente con il CLA per ricevere comandi ed inviare risposte. Anche in questo caso è possibile scegliere la soluzione hardware per ottimizzare le prestazioni, i costi e le dimensioni. Sono considerati controllori di basso livello tutti i sistemi che operano con cicli di lavoro deterministici come microcontrollori, PLC, PC embedded, controllori macchina, controllori robot, etc.